Iscritti all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche Art. 64, comma 1, DPR 11 Luglio 1980 n.382 del Ministero dell'Istruzione dell'Universi e dellaRicerca (MIUR) con codice 62022CDT.
Logo Nator  logo-dsto-burb-e1470576391827POLO DI FORMAZIONE
OLISTICA DSTO/AICS
logo comitato DBN scritta nera Ente membro CTS Scuola di formazione iscritta al
Registro DBN della Regione
Lombardia cod. 2014/NA32

Leonardo Anfolsi – Area ZEN

Leonardo Anfolsi – Area ZEN 

 

 LEONARDO ANFOLSI

 

Leonardo Anfolsi è un Ministro di Culto di buddhismo zen del lignaggio Rinzai riconosciuto dalla Stato Italiano. Fu ordinato monaco nel 1981 col nome Reiyō, designato come Maestro di Meditazione nel 2001 e quindi come Maestro di Dharma nel 2013. Ora è abate del Tempio Mumonji e continua il suo insegnamento in Italia e in Europa ricevendo il secondo nome Ekai 恵海. È stato formato dal Maestro Engaku Taino sotto l’egida del Maestro Taishitsu Yamada Mumon, il più amato Maestro di buddhismo nel Giappone contemporaneo e preside dell’Università Imperiale Hanazono, il quale ha ricevuto ritualmente Leonardo Anfolsi, quando era un giovane monaco.

 

È stato riconosciuto come Maestro anche dal Lama tibetano il XXII Gomo Tulku Sonam Rinchen. Infatti si è anche formato nell’insegnamento segreto di Maestri buddhisti tibetani come Kalu Rimpoche (1905-1989), Chőgyal Namkhai Norbu R., Nyoshul Kenpo R. (1932–1999), e del Maestro bonpo Tenzin Namdak R..�Ha ricevuto i sei Yoga di Naropa – che ha praticato assiduamente – da S. S. il Dalai Lama in Dharmasala nel 1990, ricevendone le istruzioni complete.

 

Insegna nelle scuole americane e italiane meditazione e buddhismo e tiene conferenze e workshop sulla tecnica Zen-Naikan che ha mutuato dalla tradizione del suo stesso lignaggio zen. Ha svolto attività istituzionale per l’UBI, l’Unione Buddhista Italiana, sotto l’egida della quale ha organizzato il Progetto Mumonji.